Tecnologia

Microsoft elimina le app Windows Mappe, TV e Film da Windows 11

Sembra che Microsoft abbia rimosso le app Mappe e Film e TV di Windows dalle nuove installazioni di Windows 11, a partire da Windows 11 Build 25987.

L’aggiornamento è arrivato questa settimana per Windows Insiders, la community ufficiale di Microsoft per gli appassionati di Windows e i professionisti del settore dove possono provare le anteprime delle nuove versioni di Windows e delle funzionalità.

Per essere chiari, se utilizzi una versione precedente di Windows 11, questo non ne risentirà anche se esegui l’aggiornamento a Windows 11 Build 25897. Le app Mappe e Film e TV di Windows continueranno a essere presenti sul tuo dispositivo. Inoltre, secondo quanto riferito, Microsoft non ha fornito alcuna indicazione che queste app verranno eliminate, poiché è ancora possibile ottenerle dal Microsoft Store e continueranno ad essere aggiornate.

Ciò significa che se esegui un’installazione pulita di Windows 11 da oggi in poi, queste due app non verranno preinstallate. Microsoft ha confermato tutto quanto sopra in un post sul blog di Windows Insider, ma non ha spiegato perché ha preso questa decisione. NeoWin sottolinea che puoi eliminarli se lo desideri, e così facendo libererai solo pochi megabyte di memoria sul disco. Difficile dire a questo punto quale sarà il destino di queste due app, considerando che vengono aggiornate raramente e che Microsoft ha recentemente rimosso il supporto offline per Windows Maps.

Qual è l’impatto dell’eliminazione di Windows Mappe?

La maggior parte degli utenti Windows potrebbe non essere nemmeno a conoscenza di queste app, quindi probabilmente non mancheranno molto a coloro che eseguiranno un’installazione pulita di Windows 11 da ora in poi.

Sembra, tuttavia, che Microsoft stia adottando misure per ottimizzare e semplificare il sistema operativo Windows 11 in generale. Nell’ultimo aggiornamento della versione principale, Windows 11 23H2, abbiamo visto la chat rimossa e le sue funzionalità assorbite nella versione gratuita di Microsoft Teams. Abbiamo visto anche la rimozione della vecchia app Mail.

Si tratta di modifiche minori, secondo me, ma un’attenzione ai dettagli come questa può ripagare poiché Windows a volte ha avuto la reputazione di essere un sistema operativo piuttosto disordinato e gonfio, soprattutto rispetto a macOS e ChromeOS. Penso che questo sia di buon auspicio per il tipo di sistema operativo in cui Microsoft sta cercando di trasformare Windows 11, soprattutto con la nuova intensa attenzione all’intelligenza artificiale con Windows Copilot e l’elaborazione ibrida .

 

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

Microsoft rilascerà Windows 11 il 5 ottobre, ma senza supporto per le app Android

playblog.it

Nuovo pannello laterale di Google Chrome segnalibri e elenco di lettura con la nuova interfaccia utente

playblog.it

Google prova a combattere i deepfake

Lascia un commento