Tecnologia

SpaceX testerà il servizio da satellite a cellulare quest’anno

SpaceX testerà il servizio da satellite a cellulare quest'anno

Un dirigente di SpaceX ha dichiarato che la società inizierà a testare le comunicazioni da satellite a cellulare quest’anno, che secondo quanto riferito includeranno il funzionamento sulla rete di T-Mobile. T-Mobile ha annunciato ad agosto che le zone morte della sua rete mobile avrebbero ottenuto la copertura dai satelliti Starlink di SpaceX, ma non ha detto quando ciò sarebbe accaduto.

Alla Satellite Conference and Exhibition 2023, Jonathan Hofeller, vicepresidente delle vendite aziendali di Starlink di SpaceX, ha fatto il commento durante un panel. I test includeranno il servizio da satellite a cellulare con T-Mobile, ha riferito CNBC.

Sebbene non sia ancora chiaro quando i clienti di T-Mobile potranno beneficiare della copertura Starlink, è il primo aggiornamento da quando il vettore ha debuttato con la sua partnership con SpaceX. Ciò potrebbe significare che hanno il vantaggio, poiché non è chiaro quando la rete di AT&T verrà potenziata dal provider di satelliti AST Mobile e il partner scelto da Verizon, Project Kuiper di Amazon, deve ancora lanciare un satellite in orbita.

Secondo quanto riferito, i partecipanti al panel della Satellite Conference erano ottimisti sulla crescita delle comunicazioni da satellite a cellulare, nonostante i pochi consumatori che beneficiano della tecnologia. Gli utenti di iPhone 14 sono alcuni dei pochi possessori di smartphone che possono utilizzare le comunicazioni satellitari utilizzando il servizio Emergency SOS di Apple. Samsung ha la sua soluzione in lavorazione , anche se il produttore di telefoni non ha annunciato con quale rete satellitare collaborerà.

Starlink è cresciuto fino a “ben oltre un milione di utenti”, ha affermato Hofeller,
e SpaceX sta costruendo sei satelliti di nuova generazione al giorno da aggiungere
alla costellazione dell’azienda di circa 4.000 satelliti attualmente in orbita intorno al pianeta.

Il CEO di Iridium Matt Desch, che era anche nel panel, ha pubblicizzato la partnership dell’azienda con Qualcomm per il suo imminente servizio Snapdragon Satellite, così come il suo “piano per evolversi oltre il semplice cellulare” per servire computer e automobili.

T-Mobile ha rifiutato di commentare i test Starlink di SpaceX e non ha fornito una tempistica per quando la copertura satellitare verrà aggiunta alla sua rete mobile. SpaceX non ha risposto a una richiesta di commento.

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

Come eseguire il backup di Whatsapp su iCloud

Digital Marketing: tornano i casi di successo e le testimonianze dei GoDaddy Talks

playblog.it

Samsung potrebbe inserire la sua app di streaming TV Plus gratuita nei televisori di altri produttori

Leonardo Playblog.it

Lascia un commento