Tecnologia

Meta paga 181 milioni di dollari per rescindere un contratto di locazione a Londra

Meta paga 181 milioni di dollari per rescindere un contratto di locazione a Londra

Meta ha pagato la cifra sbalorditiva di 181 milioni di dollari per terminare anticipatamente un contratto di locazione su una proprietà londinese in cui non si era mai trasferita. Questo tipo di situazioni stanno diventando sempre più comuni poiché un numero crescente di aziende adotta orari di lavoro ibridi, lasciando molti spazi semivuoti o inutilizzati.

Come riportato dal Financial Times, Meta aveva un contratto di locazione di altri 18 anni al 1 di Triton Square. La società ha pagato 149 milioni di sterline, l’equivalente di sette anni di affitto per risolvere anticipatamente l’accordo.

“È una somma di denaro sbalorditiva. Nei miei 20 anni, non riesco a pensare a un inquilino che paga [così tanto] per restituire lo spazio che non occupa”, ha detto Matthew Saperia, analista di Peel Hunt.

Meta ha affittato l’edificio di otto piani nel 2021 dopo un’importante ristrutturazione, ma non si è mai trasferito. Il colosso dei social media ha dichiarato a dicembre che avrebbe subaffittato anziché occupare l’ufficio. Ha un secondo edificio per uffici nelle vicinanze che si estende su dieci piani, così come il campus principale con sede a King’s Cross.

Molte aziende stanno dicendo ai propri dipendenti di tornare in ufficio a seguito dell’obbligo di lavoro da casa indotto dalla pandemia. Ci sono state molte resistenze, anche se la maggior parte delle aziende chiede schemi ibridi in cui i lavoratori entrano per circa due o tre giorni alla settimana.

Un rapporto di maggio ha rilevato che le strategie di lavoro ibrido hanno portato quest’anno a tassi di residenza negli uffici cittadini che si sono spostati di poco. Si è scoperto che circa il 58% delle aziende consente ai dipendenti di lavorare da casa per parte della settimana, una situazione che ha rappresentato un problema in molte città a causa della perdita di tasse.

Il CEO di Meta Mark Zuckerberg ha definito il 2023 l’anno dell’efficienza dell’azienda. La società madre di Facebook ha licenziato oltre 11.000 persone e ha parlato di ridurre lo spazio negli uffici, facendo in modo che i lavoratori ibridi condividano le scrivanie in modo molto simile a Google, anche se la quantità di denaro spesa per proteggere Zuckerberg e la sua famiglia è aumentata da 4 milioni di dollari a 14 milioni di dollari.

Il FT scrive che Meta ha registrato 3,35 miliardi di dollari in costi di ristrutturazione relativi al consolidamento delle strutture dopo aver avviato il suo programma di riduzione dei costi nel 2022. Ciò rende i costi relativi agli uffici, come le risoluzioni anticipate dei contratti di locazione, la componente più grande di un programma da 5,41 miliardi di dollari.

 

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

Fuga di notizie per le CPU Intel Sapphire Rapids-WS Xeon: fino a 56 core, memoria DDR5 a 8 canali

Leonardo Playblog.it

Tutti i doodle di Google per la Giornata della Terra 2022

playblog.it

Perché Microsoft ha venduto Slack a Salesforce

Lascia un commento