Tecnologia

Elon Musk afferma che Tesla potrebbe raggiungere la guida completamente autonoma “entro la fine dell’anno”

Elon Musk afferma che Tesla potrebbe raggiungere la guida completamente autonoma "entro la fine dell'anno"

Elon Musk l’amministratore delegato di Tesla continua a promettere che presto arriverà la guida autonoma completamente autonoma e senza supervisione, anche se in passato ha mancato il bersaglio in numerose occasioni.

Parlando alla conferenza mondiale sull’intelligenza artificiale del 2023 a Shanghai, in Cina, giovedì (tramite Electrek) Musk ha detto che Tesla sia “molto vicina al raggiungimento della piena guida autonoma senza supervisione umana” e “raggiungerà la piena guida autonoma entro la fine dell’anno”.

Musk si riferisce agli standard SAE per la guida completamente autonoma, dove il livello 4 è la guida quasi autonoma, con l’auto in grado di guidare da sola senza l’intervento del conducente in alcune situazioni, mentre il livello 5 è la piena autonomia, con l’auto in grado di guidare da sola praticamente ovunque e in tutte le condizioni.

In questo momento, il pacchetto di assistenza alla guida Full Self-Driving di Tesla è ancora essenzialmente al livello 2, con l’auto che aiuta in certi scenari, ma il guidatore deve essere vigile e pronto a prendere il controllo in tutte le situazioni.

L’autonomia di livello 4 e 5 è molto più avanzata, inclusi scenari come digitare le istruzioni di navigazione nell’auto e poi andare a dormire mentre l’auto si guida da sola verso la destinazione (la differenza è che un livello 5 può farlo ovunque e in tutte le condizioni) . Mercedes-Benz ha offerto Guida autonoma di livello 4 in Germania, ma solo in uno scenario estremamente limitato, mentre il livello 5 non è stato ancora offerto da nessuna azienda disponibile in commercio.

Tutto ciò che ho imparato guidando una Tesla per 1.000 miglia in una settimana
Parlando a Shanghai, Musk ha ammesso di essersi “sbagliato su questa previsione in passato”, ma afferma anche di ritenere che Tesla sia “più vicina di quanto lo siamo mai stati”. Non scherza sul fatto di aver sbagliato. Nel 2016, ha detto che sarebbe arrivato “tra circa 5 anni”. Nel 2017, ha affermato che Tesla sarebbe stata in grado di guidare autonomamente un’auto, da costa a costa degli Stati Uniti, in 3-6 mesi (è stato messo in scena un video del 2016 di una Tesla che esegue un’impresa simile). E dal 2019 , ha continuato a promettere che presto sarebbe arrivata una versione più avanzata del pacchetto Full Self-Driving di Tesla, che è attualmente in beta (non è chiaro quanto sarà vicina quella versione finale di FSD all’autonomia di livello 4 o livello 5).

In ogni caso, è luglio, quindi la sequenza temporale “entro la fine dell’anno” di Musk è piuttosto aggressiva. Scopriremo se Tesla può farlo questa volta.

 

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

Purificatore d’aria: come funziona e cosa può fare?

Mark AR: : sei pronto per i graffiti virtuali?

Samsung Electronics e la comunità Galaxy hanno generato oltre 10 milioni di dollari per aiutare il mondo a raggiungere gli obiettivi globali

Leonardo Playblog.it

Lascia un commento