NetflixNews

Dead Boy Detectives: il finale spiegato della prima stagione

dead boy detectives finale spiegato

La spiegazione del finale della prima stagione di Dead Boy Detectives: cosa succede a Niko? quali sono le possibilità di una seconda stagione?

“Siamo aperti a riportare in vita qualsiasi personaggio possibile”, così ha detto lo showrunner Steve Yockey in un’intervista.

*attenzione seguono spoiler sul finale della prima stagione*

Nel finale della prima stagione di Dead Boy Detectives, scopriamo che una palla magica 8 soprannaturale ti dice quando stai per morire. Usandola viene fuori che “Le prospettive non sono così buone”, la morte quindi arriverà davvero abbastanza presto.

E così, il finale di stagione di “ Dead Boy Detectives ” ha portato alla morte del suo personaggio più puro, Niko (Yuyu Kitamura) – ma tutto questo succede per davvero?

All’inizio dell’ottavo episodio, vediamo che la macelleria di Jenny (Briana Cuoco) è stata distrutta da un’esplosione, causata da Esther (Jenn Lyon).

La strega ha catturato in modo molto teatrale Charles (Jayden Revri) ed Edwin (George Rexstrew) come parte di un piano per sottrarre il dolore di Edwin – l’ironia del suo nome, essendo letteralmente Edwin Payne, non è persa – per avere più potere.

In seguito, sembra che Niko sia stata uccisa nell’esplosione, ma invece riesce a sopravvivere. Ciò che in realtà la uccide è il momento in cui salva Crystal (Kassius Nelson), mettendosi davanti a un pugnale magico che Esther le lancia contro mentre i due tentano di salvare Charles ed Edwin.

È un momento straziante ma, secondo gli showrunner di “Dead Boy Detectives”, Steve Yockey e Beth Schwartz, Niko doveva essere quello che il gruppo aveva perso.

Il finale spiegato della prima stagione di Dead Boy Detectives

“Voglio dire, tutto il suo viaggio – l’abbiamo vista nel secondo episodio in cui era praticamente reclusa a causa degli sprite e di tutta quella tensione, ed era praticamente spaventata dal mondo perché non si occupava davvero di lei la morte di mio padre e il dolore che ne deriva”, ha detto Schwartz.

“Ed è stato solo quando è entrata a far parte di questo gruppo di amici, e dell’agenzia, che ha davvero iniziato a diventare se stessa.”

“E quindi era logico che, per finire il suo viaggio, fosse lei a essere coraggiosa e a sacrificarsi per i suoi amici, perché aveva imparato da loro per tutta la stagione.”

“Quindi è stato tragico. Come abbiamo detto, agrodolce è quello che vuole essere la serie. Ed è stato, ovviamente, forse più triste, ma è stato anche dolce il fatto che lei si sia preoccupata così tanto di questo gruppo della sua famiglia ritrovata da essere disposta letteralmente a tuffarsi e prendere un pugnale per salvarli.”

Yockey ha aggiunto che la perdita dovrebbe far male, soprattutto considerando ciò che il suo personaggio rappresenta durante lo spettacolo. Per lui, la cosa bella era che lei era la più pura di tutte le persone nello show.

“A volte, quando sei coraggioso, le cose non vanno per il verso giusto. E lei ha quella cosa che dice, ‘Anche se è orribile, e potremmo rischiare la vita e non sopravviveremo, dobbiamo provarci’”, ha detto.

“Penso di aver appena massacrato la mia stessa linea. Ma penso che sia inerente al suo personaggio. E il motivo per cui ti ha colpito così tanto è perché lei è la persona che se lo meritava di meno.

Dead Boy Detectives: la spiegazione del finale

“E la parte triste è che se non avesse mai incontrato questo gruppo, o se non fosse stata così influenzata, non sarebbe mai stata in grado di farlo”, ha aggiunto Schwartz.

Detto questo, non è chiaro cosa sia successo esattamente a Niko dopo la sua morte. L’episodio sottolinea che, quando muore, stringeva il portafortuna che Tragic Mick le aveva regalato.

Nei momenti finali dell’episodio, agli spettatori viene mostrato che Niko sembra essere in un igloo da qualche parte, con ancora in mano quel totem, insieme a Litty e Kingham, i suoi sprite.

Yockey e Schwartz non hanno detto dove sia esattamente Niko e cosa significhi, ma Schwartz ha ammesso che “sì, lei è da qualche parte”, e Yockey ha scherzato dicendo che è “molto salutare” credere che Niko stia bene.

A questo punto, una seconda stagione di “Dead Boy Detectives” non è stata ufficialmente annunciata, quindi non è chiaro se avremo risposte concrete su dove sia Niko.

E, naturalmente, c’è anche la questione se Jenny entrerà a far parte dell’agenzia investigativa di Londra, come le è stato offerto di fare alla fine del finale.

Quando la lasciamo, è in un momento “difficile forse”. Ma gli showrunner sperano sicuramente di riportare indietro chiunque possano, nel caso in cui lo spettacolo venisse rinnovato.

Ci sono possibilità per una seconda stagione di Dead Boy Detectives?

“Abbiamo parlato molto della seconda stagione e siamo aperti a riportare in vita qualsiasi personaggio possibile”, ha detto Yockey.

“Quindi direi che Beth è d’accordo con me, Bri ha fatto un lavoro glorioso nel rendere Jenny specifica, portandole la quantità perfetta di “mi piace”, “non mollare” e la quantità perfetta di “io” In passato mi importava che mi bruciasse, quindi ora odio tutto.’”

“Sembra semplicemente capire davvero il personaggio e la sua rappresentazione in un modo così bello. Voglio dire, penso che quel personaggio sia il mio spirito animale personale. Quindi, sono affezionato a quel personaggio se questo ti aiuta a credere che tornerà in futuro.

Per quanto riguarda il futuro a lungo termine di “Dead Boy Detectives”, Yockey e Schwartz non hanno un obiettivo per il numero di stagioni che la serie dovrebbe durare.

Quello che sanno è come finirà la serie, in qualsiasi momento.

“Non penso che abbiamo in mente un numero di stagione perché non è quel tipo di spettacolo, perché è proprio il caso della settimana e possiamo sempre trovare gli archi stagionali”, ha spiegato Yockey.

“Entrambi proveniamo da show da 23 episodi a stagione, quindi siamo abituati a spezzare cose più lunghe. Ma devo dire che so da quando abbiamo scritto il primo episodio quale sarà l’ultima scena. Quindi sento che siamo indirizzati nella direzione giusta.

 

 

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

I nostri segreti (2023) un thriller olandese in streaming su Netflix per gli amanti dei gialli

Alessio PlayBlog.it

Come diventare ricchi La prima Stagione è disponibile su Netflix

playblog.it

Buying London l’imperdibile prima stagione è disponibile su Netflix

playblog.it

Lascia un commento