NetflixNews

One Day un possibile “sequel” della serie: Netflix ottiene i diritti

one day sequel netflix

One Day è la serie di successo che vede come protagonisti Ambika MOd e Leo Woodall e sembra che avrà una sorta di “sequel”. Netflix sta cercando di ottenere i diritti del prossimo romanzo di David Nicholls, “You Are Here”.

Dopo il successo del romanzo del 2009 e del film del 2011 (con Anne Hathaway e un accento del nord decisamente precario), non sorprende che Netflix stia cercando di sviluppare un sequel della sua serie appena uscita, “One Day”.

La miniserie di 14 episodi, basata sul bestseller omonimo di David Nicholls, ha commosso il pubblico di tutto il paese dopo la sua uscita sulla piattaforma di streaming l’8 febbraio.

Per San Valentino, “One Day” era diventato il contenuto più visto su Netflix, con 9,9 milioni di famiglie che lo avevano guardato.

Dalla sua pubblicazione, il romanzo, che è tornato in cima alle classifiche dei bestseller, ha venduto oltre 3 milioni di copie nel Regno Unito e 6 milioni in tutto il mondo, in 40 lingue.

Un potenziale sequel di One Day

Per i fan della serie, interpretata da Ambika Mod di “One Day” nel ruolo di Emma Morley e Leo Woodall di “The White Lotus” nel ruolo di Dexter Mayhew – i loro protagonisti in bilico tra “lo faranno o non lo faranno” – ci sono altre novità in arrivo, dato che Netflix starebbe cercando di sviluppare un altro libro di Nicholls come seguito di “One Day”.

Secondo indiscrezioni, Netflix sta cercando di accaparrarsi i diritti del nuovo libro di Nicholls, “You Are Here”, che uscirà quest’anno il 23 aprile.

Sembra che i dirigenti di Netflix sapessero di avere in mano un asso con ‘One Day’. E si sono affrettati per stipulare un nuovo accordo per l’ultima uscita di David, che promette di essere un altrettanto libro strappalacrime.

You Are Here il libro e una nuova serie Netflix

Secondo la sinossi ufficiale, “You Are Here” è “una nuova storia d’amore… Un romanzo di primi incontri, seconde possibilità e di come ritrovare la propria strada”.

Racconta la storia di Marnie e Michael, entrambi con la sensazione che la loro vita stia andando a pezzi, mentre si imbarcano in “la più epica delle camminate”. Ma, come chiede la sinossi, la loro nuova amicizia sopravviverà al viaggio?

Data l’attesa della conferma ufficiale del sequel della serie, non c’è ancora nulla di certo, anche se è importante sottolineare che, data la popolarità di “One Day”, Mod inizialmente aveva rifiutato il ruolo di Morley.

In un’intervista l’attrice ha ammesso il motivo per cui aveva rifiutato il ruolo. “Adoravo il libro così tanto… credo di aver avuto paura. ‘This Is Going To Hurt’ era appena uscito, ed è stato impegnativo. Ero sopraffatta”.

“Non sto esagerando”, afferma Mod. “Un mese dopo mi sono svegliata nel cuore della notte e ho pensato: ‘Ho fatto un errore terribile!'”.

Il giorno dopo ha chiamato il suo agente e ha implorato un provino e, per fortuna, il resto è storia.

 

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

Levius Stagione 2: Rinnovo di Netflix e data di uscita

Le origini di League of Legend un nuovo docufilm da Netflix

Jurassic World: Nuove avventure guarda subito la stagione 3 su Netflix

playblog.it

Lascia un commento