GameGiochi PCXbox

Microsoft e NVIDIA annunciano un nuovo accordo per il gioco in cloud

Microsoft e NVIDIA annunciano un nuovo e ampio accordo di gioco

La partnership porterà una gamma di giochi Xbox di successo, inclusi titoli Minecraft e Activision come Call of Duty, al servizio di cloud gaming NVIDIA GeForce NOW

Microsoft e NVIDIA hanno annunciato che le società hanno concordato una partnership di 10 anni per portare i giochi per PC Xbox nel servizio di cloud gaming NVIDIA® GeForce NOW, che conta oltre 25 milioni di membri in oltre 100 paesi.

L’accordo consentirà ai giocatori di riprodurre in streaming i titoli Xbox per PC da GeForce NOW a PC, macOS, Chromebook, smartphone e altri dispositivi.

Consentirà inoltre ai titoli per PC di Activision Blizzard, come Call of Duty , di essere trasmessi in streaming su GeForce NOW dopo la chiusura dell’acquisizione di Activision da parte di Microsoft.

“Xbox rimane impegnata a offrire alle persone più scelta e trovare modi per espandere il modo in cui le persone giocano”, ha affermato Phil Spencer, CEO di Microsoft Gaming. “Questa partnership aiuterà a far crescere il catalogo di titoli di NVIDIA per includere giochi come Call of Duty , offrendo agli sviluppatori più modi per offrire giochi in streaming. Siamo entusiasti di offrire ai giocatori più modi per giocare ai giochi che amano”.

“La combinazione del catalogo incredibilmente ricco di giochi first party di Xbox con le capacità di streaming ad alte prestazioni di GeForce NOW trasformerà il cloud gaming in un’offerta mainstream che attrae i giocatori a tutti i livelli di interesse ed esperienza”, ha affermato Jeff Fisher, vicepresidente senior di GeForce presso NVIDIA. “Grazie a questa partnership, molti dei titoli più famosi al mondo saranno ora disponibili dal cloud con un solo clic, giocabili da milioni di giocatori in più”.

La partnership offre una maggiore scelta ai giocatori e risolve le preoccupazioni di NVIDIA con l’acquisizione di Activision Blizzard da parte di Microsoft. NVIDIA offre quindi il suo pieno supporto per l’approvazione normativa dell’acquisizione.

Microsoft e NVIDIA inizieranno a lavorare immediatamente per integrare i giochi per PC Xbox in GeForce NOW, in modo che i membri di GeForce NOW possano riprodurre in streaming i giochi per PC che acquistano nel Windows Store, inclusi i titoli dei partner di terze parti in cui l’editore ha concesso i diritti di streaming a NVIDIA. I giochi per PC Xbox attualmente disponibili in negozi di terze parti come Steam o Epic Games Store potranno anche essere riprodotti in streaming tramite GeForce NOW.

Visita il sito Web di GeForce NOW per ulteriori informazioni sul servizio e segui ogni giovedì GFN per le ultime notizie, comprese le date di rilascio dei prossimi giochi Microsoft in arrivo sul servizio GeForce NOW.

L’accordo è stato annunciato in una conferenza stampa di Microsoft a Bruxelles, in Belgio. Microsoft ha anche condiviso oggi di aver finalizzato un accordo di 10 anni per portare l’ultima versione di Call of Duty sulla piattaforma Nintendo dopo la fusione con Activision.

 

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

Data di uscita per Pillars of Eternity II: Deadfire

Ni no Kuni II: Il Destino di un Regno

Gerda: A Flame in Winter la Special Boxed Edition è ora disponibile per Nintendo Switch

Leonardo Playblog.it

Lascia un commento