AppleAppStore

L’Unreal Engine di Epic ottiene il supporto nativo di Apple Silicon Mac

L'Unreal Engine di Epic ottiene il supporto nativo di Apple Silicon Mac

La società ha annunciato Unreal Engine 5.2, che viene fornito con il supporto nativo per Apple Silicon Mac per la prima volta. Epic Games è nota per il suo popolare gioco Fortnite, ma l’azienda ha anche un altro prodotto importante: l’Unreal Engine, che è uno strumento di creazione 3D utilizzato non solo per produrre giochi ma anche app e persino set virtuali per film e spettacoli di Hollywood.

Cosa c’è di nuovo con Unreal Engine 5.2?

Come dettagliato in un post sul blog, Unreal Engine 5.2 presenta diversi miglioramenti. Ma uno dei più interessanti è sicuramente il supporto nativo alla piattaforma Apple Silicon su macOS. Ciò significa che Unreal Engine può ora sfruttare appieno le prestazioni dei chip Apple, come M1 e M2, invece di utilizzare la tecnologia Rosetta, che traduce il software Intel in architettura ARM.

Nonostante la disputa tra Epic e Apple su Fortnite, molti professionisti si affidano all’Unreal Engine, quindi ha senso che Epic lo mantenga comunque aggiornato per gli utenti macOS. Anche Apple utilizza internamente Unreal Engine per creare la sua app AR che consente ai visitatori di interagire con un modello di Apple Park nel suo campus di Cupertino.

Apple ha provato a sospendere l’account Developer di Epic Games nel 2020 a causa della controversia legale tra le due società, mossa che avrebbe pregiudicato la disponibilità di Unreal Engine per macOS. Tuttavia, un giudice ha stabilito che Apple non poteva farlo poiché la disputa riguardava Fortnite.

Ci sono molti altri miglioramenti in arrivo con Unreal Engine 5.2. oltre al supporto nativo di Apple Silicon Mac

Introduce un framework Procedural Content Generation (PCG) che consente agli sviluppatori di definire i parametri per scene di grandi dimensioni popolari con risorse Unreal Engine, “rendendo il processo di creazione di mondi di grandi dimensioni veloce ed efficiente”. C’è anche Substrate, un nuovo modo per controllare l’aspetto degli oggetti nelle app in tempo reale, come i giochi.

Epic ha anche annunciato un set di strumenti di produzione virtuale migliorato, che include un editor ICVFX per iPad che consente ai creatori di regolare la gradazione del colore e l’illuminazione più facilmente attraverso un’interfaccia basata sul tocco. Inoltre, l’aggiornamento viene fornito con un nuovo campione di ML Deformer per modellare con precisione muscoli e pelle di modelli umani 3D.

Gli sviluppatori possono ottenere Unreal Engine 5.2 a partire da oggi . Le note di rilascio per l’aggiornamento sono disponibili sul sito Web di Epic.

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

Defending Jacob: un piccolo successo la nuova serie di Apple Tv+

Cherry su Apple Tv+ un film drammatico su un veterano dell’esercito

Alessio PlayBlog.it

Facebook perde terreno come app “Top 10” su App Store

Leonardo Playblog.it

Lascia un commento