Tecnologia

LG presenta CineBeam Qube il nuovo proiettore 4K elegante, squadrato e minuscolo

LG presenta CineBeam Qube il nuovo proiettore 4K elegante, squadrato e minuscolo

LG ha annunciato ieri il proiettore laser CineBeam Qube (modello HU710PB): con un aspetto e una statura minimalisti, pesa 1,4 kg e misura 135 mm su un lato e solo 80 mm di larghezza nella parte anteriore.

Ha anche un numero imprecisato di porte HDMI eARC e USB-C e un altoparlante mono integrato da 3 W. Sorprendentemente, LG afferma di poter proiettare un’immagine fino a 120 pollici alla massima risoluzione 4K con un rapporto di proiezione piuttosto standard di 1,2. Oh, e ha una maniglia!

CineBeam Qube

Ci sono alcuni evidenti inconvenienti in questo piccolo proiettore. Per cominciare, emette 500 lumen ANSI relativamente deboli (rispetto ai 2200 lumen ANSI del più grande Xgimi Horizon Pro che abbiamo recensito due anni fa). Ciò significa che, sebbene LG affermi che questo proiettore supporta l’HDR 10, non funzionerà come fanno i televisori HDR più luminosi al di fuori di una stanza molto buia. Il Qube utilizza il webOS dell’azienda, che va bene da solo come sistema operativo, ma manca della diversità di Google TV o tvOS di Apple.

LG non ha annunciato né i prezzi né una data di rilascio per il Qube, né dice se supporterà funzionalità di altri proiettori LG come AirPlay 2, controllo vocale intelligente o davvero… qualsiasi cosa sulle sue capacità al di fuori di quelle di base come quelli sopra menzionati.

 

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

Amazon compra iRobot l’azienda produttrice dei Roomba

Alessio PlayBlog.it

Come scaricare l’Assistente Google su Apple ed Android

La tecnologia come volano di creatività: esce oggi “Creativity and passion powered by Sony technology”

Lascia un commento