Tecnologia

Intel Sapphire Rapids 56-core Xeon workstation CPU è il più veloce del 47% rispetto al predecessore

Intel Sapphire Rapids 56-core Xeon workstation CPU è il più veloce del 47% rispetto al predecessore

In un benchmark la prossima CPU per workstation Xeon W9-3495X a 56 core è stato visto mostrare i muscoli in Geekbench. Il chip ha ottenuto un punteggio multi-thread superiore del 47% rispetto all’attuale ammiraglia Xeon Workstation di Intel, il W-3375 a 32 core.

Il risultato del benchmark proviene da @BenchLeaks, con il W9-3495X che ha ottenuto 36.990 punti nello stress test multi-core e 1.284 punti nel test single core.

Mentre i risultati in benchmark del Xeon W9-3495X in multi-core sono impressionanti, le prestazioni single-core sono un upgrade insignificante, solo il 6,6% più veloce rispetto allo Xeon W-3375. Per i punteggi Xeon W-3375 Geekbench, stiamo calcolando la media del punteggio del chip tra tutti i risultati caricati nel browser Geekbench 5.

Xeon W9-3495X è una CPU per workstation in arrivo, con la nuova microarchitettura del server Sapphire Rapids di Intel. Secondo Tom’s Hardware, questa architettura rappresenta un enorme miglioramento rispetto all’hardware Ice Lake della generazione precedente, con un miglioramento del 50% nel numero di core, passando da 40 a 60 core, supporto per la memoria DDR5, PCIe 5.0 e supporto per altri dispositivi avanzati. caratteristiche come il set di istruzioni AVX-512, le istruzioni DL Boost e AMX.

A tutti gli effetti, Sapphire Rapids è la versione server/workstation di Alder Lake, che utilizza gli stessi performance core di Golden Cove. Ma a differenza di Alder Lake e Raptor Lake, Sapphire Rapids non utilizzerà una combinazione di core P e core E.

Intel ha già iniziato a rilasciare sul mercato versioni server di Sapphire Rapids, ma sta ancora preparando le versioni workstation. I modelli di workstation come il W9-3495X sono pensati per i professionisti che richiedono un’elaborazione ad alte prestazioni in un normale fattore di forma ATX. La piattaforma utilizzerà schede madri con chipset W790, basate sul socket LGA 4677. Il W9-3495X è la parte di punta e una delle quattro SKU che supporteranno l’overclocking.

Se si devono credere a questi risultati di Geekbench 5, il W9-3495X rappresenterà un aggiornamento sostanziale rispetto agli Xeon della generazione precedente di Intel grazie al numero di core più elevato che produce prestazioni multi-thread molto più elevate. Non aspettarti che i carichi di lavoro a thread singolo traggano molto vantaggio dalla nuova architettura.

Purtroppo, non possiamo ancora fare paragoni diretti con il concorrente di punta di AMD Threadripper Pro 5995WX a 64 core e i risultati del W9-3495X. Dobbiamo sottolineare che tutte queste informazioni si basano su una singola esecuzione di Geekbench 5, quindi prendila con le pinze. Dovremo aspettare una versione effettiva e test di terze parti per vedere come si comporta davvero.

 

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

WhatsApp ora consentirà agli utenti di inviare messaggi a se stessi con l’ultimo aggiornamento

Leonardo Playblog.it

LG V60 ThinQ 5G: un’alternativa con doppio schermo ma più economica

Trapelate le varianti di colore della serie Samsung Galaxy Watch 5

Leonardo Playblog.it

Lascia un commento