Prime Video

Il finale spiegato del film Il cavaliere dello zodiaco (2023)

i cavalieri dello zodiaco film finale

Il finale spiegato del film Il cavaliere dello zodiaco (2023) il live action movie ispirato alla saga dell’anime Saint Seya.

Nel 2023 in Giappone ha debuttato il film I cavalieri dello Zodiaco, un live action movie ispirato alla saga dell’anime.

*attenzione seguono spoiler*

Il film de i Cavalieri dello Zodiaco si conclude con la battaglia tra Pegasus Seiya e Phoenix Nero mentre Sienna affronta il suo destino come versione reincarnata di Atena.

Il finale del live action I Cavalieri dello Zodiaco vede Seiya e Sienna ridefinire le scelte e allo stesso tempo creare storie future incentrate sui cavalieri di Bronzo, un classico dei Saint Seya.

Il film live-action incorpora elementi del manga e dell’anime originali, nonché quelli del riavvio animato del 2019 in una storia che apporta modifiche significative al materiale originale.

Invece delle Guerre Galaxiane, la storia termina con una battaglia tra Pegasus Seiya e Phoenix Nero. Poi il tutto è seguito dal primo che cerca di salvare Sienna dai suoi stessi poteri.

La maggior parte dei “Bronze Saints” i Cavalieri di Bronzo non facevano parte del cast di personaggi dei Cavalieri dello Zodiaco , il che significa che il film si concentrava interamente su Seiya.

La battaglia tra Seiya e Nero non ha avuto una vera e propria vittoria, perchè questa è stata interrotta dalla trasformazione di Sienna. La forma reincarnata di Atena aveva perso il controllo dei suoi poteri e stava lentamente abbracciando tutto il Cosmo di Atena.

Fortunatamente, con l’aiuto di Seiya, Sienna è riuscita a ritrovare la coscienza e a controllare il suo Cosmo. Mentre il cattivo principale è stato sconfitto e persino riscattato.

Inoltre il finale del film de I Cavalieri dello Zodiaco (2023) lascia spazio a un potenziale sequel, un secondo film.

Il finale del film I cavalieri dello Zodiaco (2023)

Nel film ci si chiede se Seiya trova sua sorella? Ecco la spiegazione del cliffhanger nel finale del film de i Cavalieri dello Zodiaco.

La ricerca di sua sorella da parte di Seiya ha impostato la narrazione del film. Anche se questa trama fa parte del manga, quello che è successo alla sorella di Seiya nel film Saint Seiya è diverso dal materiale originale.

Nel manga, Seika scompare quando Seiya è in Grecia ad allenarsi, mentre nel film viene portata via dalla loro casa da Guraad e Kido. Verso la fine del film I Cavalieri dello Zodiaco, Seiya scopre che sua sorella molto probabilmente è viva e che ha evitato di ricongiungersi con lui per proteggerlo.

La sorella di Seiya non ha mai avuto Cosmo, il che significa che Guraad ha preso il bambino sbagliato.

Il film live-action I Cavalieri dello Zodiaco ha portato l’iconico manga sul grande schermo e ha apportato alcune importanti modifiche alla storia originale di Saint Seiya.

Anche se Guraad lascia andare la sorella di Seiya, la ragazza era comunque seguita dai suoi agenti. Pertanto, se Seika si riunisse mai con Seiya, Guraad avrebbe la sua posizione esatta.

Ora che Guraad e la sua organizzazione sono sconfitti, Seiya e sua sorella dovrebbero, in teoria, riuscire a riunirsi dopo diversi anni. Un quesito che gira da anni è se Marin, la guerriera che ha addestrato Seiya, fosse sua sorella da sempre. Tuttavia, viene successivamente confermato nel manga che Marin non è la sorella di Seiya. Seika alla fine appare di nuovo nella Saga di Hades, dove diventa chiaro che lei e Marin sono persone diverse.

La spiegazione del finale de I cavalieri dello Zodiaco: la trasformazione del cosmo di Sienna: adesso è Atena?

La storia di I Cavalieri dello Zodiaco è incentrata sul crescente potere di Siena, che la sta portando a diventare Atena, la dea della guerra.

Il film live-action Saint Seiya ritrae il Cosmo di Atena come qualcosa di estremamente pericoloso che sta mettendo a rischio sia la vita di Sienna che il pianeta. Kido ha sviluppato una tecnologia speciale per impedire a Sienna di risvegliare il pieno Cosmo di Atena, ma questa riesce a funzionare solo all’interno della loro casa.

Una volta che Sienna esce dalla villa e viene esposta alla macchina di Guraad, entra rapidamente in uno stato di trasformazione. La scena d’azione finale del film I cavalieri dello Zodiaco (2023) vede Seiya che cerca di impedire a Sienna di diventare completamente Atena e di distruggere il mondo.

Grazie a Seiya, Sienna riesce a fermare la trasformazione prima che fosse completa. In breve, il personaggio aveva l’aspetto classico di Atena, compresi i lunghi capelli viola, l’abito bianco e il bastone.

Sebbene Sienna fosse in grado di mantenere il controllo del suo corpo e di non bruciare tutta l’Athena Cosmo, alcuni dei cambiamenti erano permanenti. Questo è il motivo per cui Sienna aveva i capelli viola alla fine del film. La versione reincarnata di Atena ora ha anche un migliore controllo dei suoi poteri, motivo per cui ha potuto usare il suo Cosmo per curare le ferite di sua madre e ricostruire le sue braccia.

Qual era veramente il piano di Nerone in I Cavalieri dello Zodiaco?

Ikki, che nel riavvio di Saint Seiya : I Cavalieri dello Zodiaco del 2019 è stato ribattezzato “Nerone”, era uno dei cattivi del film live-action I Cavalieri dello Zodiaco.

Nerone è stato inizialmente presentato come uno degli scagnozzi di Guraad, ma il film ha offerto alcuni indizi sul fatto che in realtà fosse il Cavaliere Fenice. La rappresentazione e il ruolo di Nero nella storia sono abbastanza diversi dal materiale originale. Inoltre il film non rivela molto sul suo passato o sui suoi obiettivi.

È solo durante la fine di Knights of the Zodiac che Nero attiva la sua Phoenix Cloth e combatte Seiya dopo aver tradito Guraad.

I cavalieri dello Zodiaco (2023) ha incorporato molti elementi del riavvio animato del 2019, inclusi nuovi nomi di personaggi e nuovi cattivi.

Oltre ad uccidere Siena per proteggere il mondo da Atena, Nerone voleva anche rubare l’Armatura del Saggitario. Per qualche ragione, Guraad aveva una delle Gold Cloths, anche se non è spiegato quando o come sia riuscita ad acquisirla.

Indipendentemente da ciò, mentre Nero fallisce nello sconfiggere Seiya e nell’uccidere Sienna, sopravvive agli eventi del film.

Un potenziale sequel del film I cavalieri dello Zodiaco 2 avrebbe molto da esplorare dal personaggio, soprattutto se dovesse introdurre il resto dei cavalieri di Bronzo.

Nonostante le modifiche apportate alla sua storia, vedere Phoenix Ikki – o Phoenix Nerone – in armatura completa è stato il momento clou del film.

Perché Guraad rinuncia al suo piano di rubare il cosmo di Atena – il finale spiegato del film I cavalieri dello Zodiaco

Vander Guraad è un personaggio che non esiste nel manga Saints Seiya e si basa sull’antagonista di Saint Seiya: Knights of the Zodiac del 2019 , era il cattivo principale di Knights of the Zodiac.

Guraad temeva che i poteri della figlia adottiva sarebbero diventati troppo pericolosi, soprattutto dopo che la “maledizione di Atena” le aveva distrutto le braccia e l’aveva resa dipendente da Cosmo per sopravvivere.

Guraad pianifica di estrarre il Cosmo di Sienna e di ucciderla nel processo, ma alla fine il cattivo si pente della sua decisione e cercò di fermare il processo. La redenzione di Guraad è stata confermata quando Sienna ha usato i suoi poteri per curare sua madre.

Cosa significa veramente il finale dei Cavalieri dello Zodiaco?

Prima di sconfiggere Phoenix Nero e impedire a Sienna di diventare completamente Atena, Seiya ha avuto una classica “sequenza ispiratrice” prima di avere un potenziamento, un classico tropo degli anime.

Seiya finalmente si rende conto che si stava incolpando per quello che era successo a sua sorella e che doveva lasciar andare il senso di colpa se voleva accedere al suo pieno potere.

Una cosa simile è accaduta a Sienna, che, dopo aver realizzato di essere padrona del proprio destino, ha potuto utilizzare maggiormente il Cosmo di Atena senza diventare una minaccia per l’umanità. Seiya e Sienna sono ora pronti per i prossimi capitoli dei loro viaggi.

Come il finale dei Cavalieri dello Zodiaco crea un sequel?

Knights of the Zodiac non include il resto dei Bronze Saints, ma solo Seiya e Nero. In quanto tale, il più grande gancio per un potenziale Cavalieri dello Zodiaco 2 è la prospettiva di vedere Andromeda Shun, Dragon Shiryu e Cygnus Hyoga in live-action.

Alla fine del film, Sienna dice che devono trovare altri guerrieri che combattano per lei nelle guerre a venire, il che significa che un sequel de I Cavalieri dello Zodiaco probabilmente introdurrà i personaggi scomparsi preferiti dai fan.

La fuga di Nerone, oltre all’introduzione dell’armatura del Sagittario, sono anche elementi che creano direttamente un sequel di I Cavalieri dello Zodiaco .

Amazon Prime Video

 

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

Starman: un documentario su Amazon Prime Video sull’astronauta Luca Parmitano

The Rig la nuova serie d’azione fantascientifica è in streaming su Amazon Prime Video

Alessio PlayBlog.it

La fattoria Clarkson stagione 2 ora su Amazon Prime Video

Alessio PlayBlog.it

Lascia un commento