NetflixNews

Dead End: Paranormal Park è stato cancellato da Netflix dopo due stagioni

Dead End: Paranormal Park è stato cancellato da Netflix dopo due stagioni

Hamish Steele, autore e creatore della serie animata per bambini di Netflix Dead End: Paranormal Park , ha annunciato che la serie è terminata dopo due stagioni.

Originariamente chiamato DeadEndia, Netflix ha commissionato i 20 episodi di Dead End: Paranormal Park nel 2020 con la prima stagione in uscita il 16 giugno 2022 e il secondo e quello che ora sarà l’ultimo lotto di episodi il 13 ottobre 2022.

La serie, basata su una serie di fumetti, parlava di due adolescenti e un carlino parlante che si univano per combattere i demoni in un parco a tema infestato mentre salvavano il mondo da un’apocalisse soprannaturale.

La serie è stata elogiata per la sua rappresentazione dei personaggi LGBTQ e ha ottenuto un punteggio RottenTomatoes del 100%. Lo spettacolo ha anche portato a una lettera aperta di cinque senatori repubblicani al Comitato di monitoraggio delle linee guida per i genitori della TV su contenuti LGBTQ+.

In totale, lo spettacolo ha trascorso dieci giorni nella top 10 dei bambini statunitensi, ma non è riuscito a entrare nella top 10 televisiva complessiva.

Il 13 gennaio 2023 Hamish Steele ha annunciato la cancellazione dello spettacolo ai suoi follower su Twitter con una dichiarazione che recita quanto segue:

“Ciao amici,

Mi sono aggrappato a questa notizia per un po’, sperando che potessimo invertirla, cambiarla, farne qualcosa di buono. Ma purtroppo non credo sia possibile in questo momento.

È con il cuore pesante che ti dico che Dead End è finito.

Ovviamente, non abbiamo mai voluto che fosse così. In effetti, abbiamo creato una stanza degli sceneggiatori per la terza stagione. Abbiamo sceneggiature, design e bozze pronte per partire. Il piano è sempre stato quello di dare a questi personaggi il giusto finale che meritano. Ma purtroppo, i poteri forti non ne vogliono più.

Onestamente, siamo stati fortunati a superare tutto quello che è successo negli ultimi anni. E voglio sottolineare la mia gratitudine a Netflix per aver commissionato lo spettacolo e per averci dato la libertà di raccontare questa storia. Abbiamo fatto la storia insieme e non potrei essere più orgoglioso di quei venti episodi e di ogni singolo membro della nostra troupe.

Voglio ringraziare enormemente i fan. La tua arte, cosplay, fic, reazioni, TikTok e ogni interazione con me è stata una delizia. Non avrei mai potuto sognare una risposta più calorosa.

Sono stato così ansioso di pubblicare questa notizia pensando a te molto. Spero che starai bene.

Quindi… un giorno triste. Ma credo che un giorno finiremo questa storia, in qualche modo. Per ora, sto lavorando sodo al terzo e ultimo libro di DeadEndia che spero offra una chiusura. Il nostro piano per la terza stagione era fortemente basato su questo. E continuo a lanciare spettacoli con lo stesso cuore di Dead End.

Ma fino ad allora, spero che Barney, Norma, Pugsley, Courtneye l’intero gruppo di Phoenix Parks continueranno a darticonforto nei momenti di oscurità.

-Hamish”

Hamish ha concluso il suo thread su Twitter affermando che il modo migliore per supportare il futuro del franchise è acquistare DeadEndia: The Broken Halo .

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

Imperdibile il Film Da 5 Bloods – Come fratelli su Netflix ORIGINALE GLOBALE

Stay here disponibile per lo streaming su Netflix

Kakegurui Twin guarda ora la prima stagione della serie Netflix tratta dal manga

playblog.it

Lascia un commento