NetflixNews

Avatar: L’ultimo dominatore dell’aria tutto ciò che sappiamo finora sul live-action di Netflix

Avatar: L'ultimo dominatore dell'aria di Netflix: tutto ciò che sappiamo finora

La serie di adattamento live-action di Avatar: L’ultimo dominatore dell’aria arriverà su Netflix nel 2024. Questa è la nostra enorme anteprima di tutto ciò che sappiamo finora sulla serie Netflix live-action di Avatar.

Co-creata da Michael Dante Di Martino e Bryan Konietzko, la serie animata è stata uno dei cartoni animati più popolari della metà degli anni 2000. La serie ha generato uno spin-off altrettanto popolare nel 2012 noto come La leggenda di Korra (entrambi sono in streaming su Netflix nella maggior parte delle regioni del mondo ma si prevede che prima o poi se ne andranno ).

Quando è la data di uscita di Avatar: L’ultimo dominatore dell’aria ?

Al Netflix TUDUM 2023 in Brasile, abbiamo avuto una prima occhiata ai loghi di ciascuna nazione, oltre alla rivelazione che lo spettacolo arriverà nel 2024 .

Nessuna parola su nulla oltre il 2024, però. Dato che lo spettacolo è terminato da tempo, immaginiamo il primo o il secondo trimestre.

Ecco il video del titolo e le prime immagini rilasciate al TUDUM:

All’inizio di settembre 2023, l’affidabile fan page e il sito web Avatar News hanno riferito che la serie sarebbe stata rilasciata a febbraio 2024. Non abbiamo verificato queste informazioni, ma sono state accurate durante tutta la produzione sul casting.

Qual è la trama del live-action Avatar: L’ultimo dominatore dell’aria ?

La trama del remake live-action ricostruirà le stesse avventure della sua controparte animata.

Nel mondo di Avatar: L’ultimo dominatore dell’aria, la civiltà è divisa in quattro nazioni separate. Le quattro nazioni prendono il nome dagli elementi: i Nomadi dell’Aria, il Regno della Terra, la Nazione del Fuoco e le Tribù dell’Acqua. In ogni nazione, solo poche persone selezionate conosciute come i “Benders” possono usare l’elemento della propria nazione attraverso le arti marziali regionali e i poteri telecinetici. L’unico utente in grado di utilizzare tutti e quattro gli elementi è “Avatar”.

Aang è l’ultimo Avatar dei nomadi dell’aria. Dopo aver dormito per 100 anni nello “Stato dell’Avatar”, Aang viene svegliato da Katara e Sokka della Tribù dell’Acqua. Apprendendo della guerra che sta devastando il mondo da parte della Nazione del Fuoco, Aang, con l’aiuto dei suoi nuovi amici, deve padroneggiare le capacità degli elementi rimanenti per portare armonia nelle nazioni.

A che punto è la produzione di Avatar: L’ultimo dominatore dell’aria stagione 1?

Inizialmente era stato riferito alla fine del 2018 che la produzione sarebbe iniziata nel 2019. Tuttavia, due anni dopo, ciò non è accaduto per vari motivi (uno è la partenza dei creatori originali e il secondo è il COVID-19).

Il primo aggiornamento di produzione della serie è arrivato alla fine di maggio 2019. Bryan Konietzko ha condiviso un aggiornamento sulla produzione dello spettacolo, dicendo:

“Ci stiamo trasferendo in un nuovo spazio ufficio, passando alla fase successiva della produzione. Il nostro team principale sta crescendo. Stiamo scrivendo, pianificando e testando. Anche se ci sono molte novità per noi in questo processo di azione dal vivo, abbiamo già fatto due volte questo lungo giro sulle montagne russe e molte salite, svolte e svolte ci sembrano familiari. In questo momento, tutto sembra lento e non vediamo l’ora di accelerare; prima che ce ne rendiamo conto, tutto si muoverà troppo velocemente e accadrà tutto in una volta. Per coloro che sono ansiosi di vedere questa nuova serie e ci chiedono se abbiamo già un trailer: grazie per il vostro entusiasmo, sinceramente, ma non vorreste vedere una versione di questa serie realizzata in 9 mesi. Troppi prodotti hollywoodiani vengono accelerati e i risultati parlano da soli. Fortunatamente per noi e per questa serie, Netflix si impegna a farlo bene”.

Nel settembre 2019, Bryan Konietzko ha condiviso alcune vecchie immagini dello storyboard che provengono dalla serie animata originale, ma forse le ha esaminate per trovare ispirazione per la prossima serie.

Tra gli altri membri della troupe annunciati figura Jan Chol Lee che sta lavorando come concept designer nella serie. I suoi ruoli precedenti includono il lavoro su Big Hero 6 della Disney , Beowulf del 2006 e Piovono polpette .

I film avatar animati arriveranno su Netflix?

Nel caso non lo sapessi, i nuovi Avatar Studios stanno lavorando non su uno ma su tre film d’animazione che usciranno rispettivamente nel 2024, 2025 e 2026.

Paramount li sta distribuendo e, quindi, finiranno su Paramount+. Abbiamo sentito voci secondo cui Netflix potrebbe distribuire i film a livello internazionale laddove Paramount+ non è disponibile, ma non abbiamo ancora confermato tali voci.

 

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

Il sequel di Sky High – Hasta El cielo 2 ci sarà?

Alessio PlayBlog.it

Marianne stagione 2: Netflix ha rinnovato la serie?

Milestone su Netflix un camionista rischia il lavoro da un nuovo apprendista

playblog.it

Lascia un commento