Tecnologia

Adobe e Microsoft collaborano per offrire nuove funzionalità di intelligenza artificiale generativa agli esperti di marketing mentre lavorano nelle applicazioni Microsoft 365

Adobe e Microsoft collaborano per offrire nuove funzionalità di intelligenza artificiale generativa agli esperti di marketing mentre lavorano nelle applicazioni Microsoft 365

Adobe sta integrando Adobe Experience Cloud con Microsoft Copilot per reinventare il modo in cui i marketing manager affrontano il lavoro quotidiano, dalla stesura di brief di campagne alla creazione e approvazione di contenuti.

Jared Spataro Vicepresidente aziendale, AI at Work @ Microsoft | Prevedere, plasmare e innovare per il futuro del lavoro.

Secondo la ricerca #WorkTrendIndex, il 43% dei professionisti del marketing e della comunicazione ha dichiarato che dover passare tra applicazioni e programmi digitali è stato un ostacolo per la loro creatività. Con così pochi minuti a disposizione in un giorno, l’intelligenza artificiale (#IA) può alleviare questo fardello, consentendo ai marketing manager di concentrarsi sui compiti più strategici e creativi.

Proprio, al AdobeSummit, è stato annunciata l’intenzione di integrare Adobe Experience Cloud e Microsoft #Copilot per aiutare i marketing manager ad accedere a dati rilevanti all’interno delle applicazioni Microsoft 365. Portare i dati contestuali da Adobe Experience Cloud e Dynamics 365 nel flusso di lavoro aiuterà i marketing manager a superare la sfida dei silos applicativi e di dati, con conseguente aumento della collaborazione e dell’efficienza.

Grazie ad Adobe per la continua collaborazione mentre si costruisce il futuro del lavoro (#FutureOfWork) più luminoso per tutti.

Adobe e Microsoft collaborano per offrire nuove funzionalità di intelligenza artificiale generativa agli esperti di marketing mentre lavorano nelle applicazioni Microsoft 365

“La domanda di contenuti personalizzati sui social media, sui dispositivi mobili e su altri canali in rapida evoluzione è esplosa, spingendo gli esperti di marketing a promuovere maggiore efficienza e produttività nel loro lavoro quotidiano”, ha affermato Amit Ahuja, vicepresidente senior, Digital Experience Business di Adobe. “I professionisti del marketing trascorrono gran parte della loro giornata lavorando con le applicazioni Adobe e Microsoft e la partnership fornisce un’offerta unica per i team di marketing, semplificando le attività quotidiane attraverso la pianificazione, la collaborazione, la creazione e l’esecuzione delle campagne”.

“Microsoft e Adobe condividono l’obiettivo comune di consentire agli esperti di marketing di concentrarsi sul lavoro più importante: creare campagne di grande impatto e migliorare l’esperienza dei clienti”, ha affermato Jared Spataro, vicepresidente aziendale, AI at Work, Microsoft. “Integrando informazioni di marketing contestuali provenienti dalle applicazioni Adobe Experience Cloud e Dynamics 365 nel flusso di lavoro tramite Copilot per Microsoft 365, raggiungiamo il nostro obiettivo condiviso aiutando gli operatori di marketing a ottimizzare i propri sforzi, abbattere le barriere e ottenere risultati eccezionali.”

La disciplina del marketing è complessa e composta da ruoli specializzati che richiedono strumenti specializzati: dalla progettazione dei contenuti del marchio alla gestione delle campagne, al monitoraggio delle informazioni sul pubblico attraverso i canali con partner interni ed esterni e al reporting dei risultati. Ciò significa che gli esperti di marketing devono affrontare la sfida di lavorare in silos e in diverse applicazioni, il che può portare a un disallineamento e avere un impatto negativo sulla velocità e sulla produttività. Secondo un recente sondaggio condotto da Microsoft [1] , il 43% dei professionisti del marketing e della comunicazione ha riferito che dover passare da un’applicazione e un programma digitale all’altro ha un impatto negativo sulla loro creatività.

Insieme, Adobe e Microsoft affronteranno queste sfide. Le capacità iniziali si concentreranno sulla risposta alle esigenze degli esperti di marketing che spesso lavorano con più team internamente ed esternamente durante la gestione degli obiettivi, dello stato e delle azioni della campagna. Le funzionalità affronteranno scenari tra cui:

  • Approfondimenti strategici nel flusso di lavoro : arricchito con approfondimenti pertinenti sulle campagne provenienti dalle applicazioni Adobe Experience Cloud come Adobe Customer Journey Analytics e Adobe Workfront, combinati con Dynamics 365, l’esperienza Copilot per Microsoft 365 aiuta gli esperti di marketing a ottenere approfondimenti e aggiornamenti rapidi in Outlook, Teams e Parola. Gli esperti di marketing possono porre domande per conoscere lo stato di un progetto di marketing, comprendere l’efficacia di una campagna, le approvazioni in sospeso e le azioni da intraprendere oppure il pubblico e i KPI definiti nell’ultimo brief della campagna.
  • Crea brief di campagna, presentazioni, aggiornamenti di siti Web ed e-mail con contesto pertinente : gli esperti di marketing possono essere ancora più guidati dai dati senza dover ricorrere a più strumenti o persone per ottenere approfondimenti. Gli approfondimenti di marketing di Adobe e Dynamics 365 saranno disponibili in Copilot per Microsoft 365 per creare brief, presentazioni per revisioni esecutive o qualsiasi tipo di report o messaggio. Gli esperti di marketing possono anche creare immagini con l’intelligenza artificiale generativa di Adobe Firefly o copiare per esperienze di marketing tramite Adobe Experience Manager Sites; gli esperti di marketing possono creare contenuti in Word che vengono pubblicati direttamente su canali come Web e dispositivi mobili.
  • Mantieni i progetti in movimento con notifiche e riepiloghi contestualizzati : spesso gli esperti di marketing dovranno accedere a più applicazioni, e-mail e chat per compilare lo stato del progetto, dal feedback e approvazioni alle modifiche degli elementi di lavoro o alle date di scadenza. Queste funzionalità integrate fornite da Adobe Workfront possono funzionare su queste applicazioni per creare notifiche basate su dati di marketing rilevanti per rimanere aggiornati su eventuali modifiche e azioni da intraprendere.

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

Starlink di SpaceX raggiunge il suo primo milione di utenti attivi

playblog.it

Microsoft annuncia la piattaforma di streaming per videogiochi Project xCloud

Il primo supercomputer exascale più potente del mondo incontra difficoltà hardware

Leonardo Playblog.it

Lascia un commento