Prime Video

Outer Range stagione 2: la spiegazione del finale

outer range stagione 2 finale spiegato

Spiegazione del finale della stagione 2 di Outer Range, la serie di Amazon Prime Video ora in streaming. “Hole è tornato”, dice Royal Abbott di Josh Brolin nella seconda stagione di Outer Range . “Voglio mostrartelo.”

La serie di fantascienza western di Prime Video è tornata con la tanto attesa seconda stagione il 16 maggio, approfondendo il mistero di una famiglia di ranch del Wyoming e dell’enorme vuoto nella loro proprietà.

La storia ricorda Yellowstone… pensa se il Dutton Ranch avesse un grande buco nel terreno che permettesse a Beth, Rip e John di viaggiare nel tempo.

La serie segue Royal Abbott, il patriarca dell’Abbott Ranch. Apprendiamo che c’è il suddetto buco nella proprietà dell’uomo. Se ci salti dentro, il vuoto ti rimanda in un momento nel tempo apparentemente casuale.

Sebbene la serie sia ambientata ai giorni nostri, Royal rivela nella prima stagione di essere saltato nel buco nel 1886… e di emergere nel 1968.

Nella stagione 2, Outer Range invia più personaggi nel passato. Forse un giorno il buco manderà Royal Abbott nel Montana per incontrare John Dutton. Nel frattempo c’è molto di cui discutere.. Ecco un’analisi sulla stagione 2 di Outer Range.

Perché Autumn è così determinato a fondare un culto?

Autumn (Imogen Poots) è uno dei personaggi più sconcertanti della prima stagione di Outer Range . Si presenta casualmente nella proprietà di Royal e inizia a studiare l’area, chiaramente a conoscenza del buco.

Dopo che lei lo ha spinto a farlo – e lui ha una visione che fa riflettere, ambientata due anni nel futuro – lei si è saldamente affermata come l’antieroe/cattivo in conflitto di Outer Range .

Alla fine della prima stagione, apprendiamo che Autumn è molto probabilmente una versione più vecchia della nipote di nove anni di Royal, Amy.

Nella seconda stagione, Autumn inizialmente nega di essere Amy. Nel corso dei primi cinque episodi scopriamo che Autumn è stata adottata da una famiglia molto ricca ma che l’hanno ripudiata o addirittura non esistono.

Ci vuole una dose di Hole Rocks perché Autumn possa finalmente sperimentare il suo legame con Amy.

Il finale spiegato della stagione 2 di Outer Range: il giovane Royal

Quando il figlio di Royal, Perry (Tom Pelphrey), salta nella buca alla fine della prima stagione, torna all’Abbott Ranch, solo per vedere suo padre da giovane negli anni ’80.

Dopo aver inizialmente nascosto la sua vera identità e aver lavorato come nuovo bracciante nel ranch, Perry alla fine dice a Royal che è suo figlio dal futuro. Questa è una vera linea di Outer Range :”Vengo dal tuo stesso buco.”

Ne conseguono imbrogli finché Perry scopre che sua madre, Cecilia Abbott (Lili Taylor), in passato ha frequentato l’allevatore rivale Wayne Tillerson (Will Patton). Sorprende Wayne che la tradisce al bar.

Più tardi, litigano e Perry se ne va senza ucciderlo, il che, ehm, è una crescita per quest’uomo. Sta facendo una ricerca interiore in questo viaggio! Anche se Perry non lo dirà apertamente, l’omicidio accidentale di Trevor Tillerson (Matt Lauria) nella prima stagione è uno dei motivi per cui è saltato nel buco. Sua moglie lo ha lasciato. Suo padre gli ha mentito per tutta la vita. Ha chiaramente molti problemi di rabbia a causa di tutto quello che è avvenuto.

Nel finale della stagione 2 di Outer Range, Royal spinge Perry di nuovo nel buco e arriva pochi minuti prima del suo combattimento con Trevor nel primo episodio di Outer Range.

Perry impedisce al suo sé passato di uccidere Trevor, ma poi il suo sé passato cade, sbatte la testa sul marciapiede e muore. L’uomo trascina il proprio cadavere nel buco, sostituendosi con… se stesso?

Quando torna a casa, Royal lancia uno sguardo strano, come se sapesse cosa diavolo è appena successo. O, per lo meno, che questo Perry sia il Perry che incontrò negli anni Ottanta.

La stagione 2 di Outer Range: come funziona il viaggio nel tempo?

È qui che abbiamo bisogno che Outer Range offra un po’ di chiarezza sulla sua logica di viaggio nel tempo, perché le ramificazioni di questo evento dovrebbero alterare pesantemente il futuro. Purtroppo, dobbiamo aspettare la terza stagione per avere risposte su questo fronte.

Alla fine della prima stagione, lo sceriffo Joy Hawk (Tamara Podemski) si trasporta accidentalmente nel 1882. Nella seconda stagione, incontra un’altra donna Shoshone del 1972, anche lei intrappolata nel passato. Outer Range dedica addirittura un intero episodio alle avventure di Joy nel Vecchio West.

Dopo aver trascorso quattro anni nel passato vivendo tra gli Shoshone, il vuoto riappare finalmente nel 1886. È un anno importante, perché è in quel momento che il giovane Royal salta nel buco dopo aver ucciso accidentalmente suo padre in un incidente di caccia. Nella stagione 2, episodio 4, Joy altera quell’evento.

Ora Royal e suo padre stanno dando la caccia a Joy .Ha attirato le ire di un cattivo locale mentre indagava sull’omicidio di una donna Shoshone.

Prima che il padre di Royal possa ucciderla, Royal gli spara e corre nel buco. Royal arriva nel 1968, mentre Joy appare pochi giorni dopo la sua prima scomparsa nel presente. Come ho detto, il buco funziona in modi misteriosi!

L’incidente sembra anche scuotere i ricordi di Royal ai giorni nostri. Ricorda ancora l’incidente di caccia, ma è anche tormentato dalle visioni del coinvolgimento di Joy nella morte di suo padre.

Apparentemente, quando qualcuno altera il passato, i ricordi delle persone vengono deformati, poiché la vecchia linea temporale e quella nuova si fondono in una sola.

Tuttavia, Outer Range non ci ha davvero mostrato le conseguenze reali di tutte le ingerenze nella sequenza temporale. Un altro lavoro per la terza stagione, a quanto pare!

Outer Range stagione 2 il finale: di nuovo nel buco

Nell’emozionante finale della seconda stagione, Autumn è determinata a gettare Amy (Olive Abercrombie) nella fossa. Secondo Autumn, il suo viaggio può continuare solo una volta iniziato quello di Amy.

Se dobbiamo credere alle premonizioni di tutti, in futuro Autumn formerà un bizzarro culto temporale e farà tutto il necessario per far sì che quella realtà diventi realtà. Prende Amy da sua madre, Rebecca (Kristen Connolly), che ha appena riavuto sua figlia dopo essere scomparsa la scorsa stagione.

Ad Autumn si unisce anche Luke Tillerson (Shaun Sipos). Questo è probabilmente il momento migliore per parlare della pazza famiglia Tillerson, giusto? Per tutta la stagione 2, il patriarca Wayne combatte per acquisire il pascolo ovest di Royal, il luogo della buca.

Grazie all’aiuto della chiesa, Royal riesce a fermare Tillerson, ma si scopre che i diritti sulla terra sono lontani dai problemi più urgenti di Wayne. I suoi due figli viventi, Billy (Noah Reid) e Luke, si innamorarono entrambi di Autumn. Luke uccide Billy per sostituirlo come tutore di Autumn e vendicarsi di suo padre per aver amato suo fratello più di lui.

Dopo aver trovato Billy, Wayne brucia la sua casa e implora il buco di dargli un segno. Il buco gli trasmette una sorta di sensazione lungo la schiena mentre esclama: “Ha tutto il senso del mondo!” Poi, non lo sapresti, salta nel buco.

Ora al fianco di Autumn, Luke accompagna lei e Amy nella fossa. Royal e Cecilia corrono nel vuoto, sperando di impedire loro di mandare Amy altrove in tempo, ma sanno che non ce la faranno abbastanza in fretta. Royal chiama Joy e chiede il suo aiuto.

Il finale spiegato di Outer Range seconda stagione

Mette fuori combattimento Luke e spara a Autumn al petto, ma Autumn è ancora in grado di spingere Amy nel buco. Il tuffo di Amy è destinato, a quanto pare. Il buco scompare e Autumn viene portata d’urgenza in ospedale. Sopravvive all’intervento chirurgico, solo perché Amy sopravvive alla sua discesa, svegliandosi da qualche parte/qualche volta nel deserto.

Due escursionisti casuali la trovano – membri di una famiglia ricca, forse? – ma non riesce a ricordare il suo nome o da dove viene. Dice: “Penso che potrebbe essere autunno”. Amnesia…un classico!

Quando Amy viene gettata nel buco, Royal soffre di una sorta di attacco. Fa un sogno terrificante in cui la sua famiglia è in fila fuori dal portico, ripetendo la frase: “Il tempo è un fiume, Royal. Questo è il tuo destino”. Mentre Royal abbraccia sua moglie nel presente e dice che andrà tutto bene, un lampo d’autunno dal futuro lo avverte: “Questo è solo l’inizio”.

Josh Brolin attribuisce il merito al romanzo Illusions di Richard Bach per l’ispirazione per la battuta, dicendo a Esquire che “se ti aggrappi [alla riva del fiume], verrai picchiato.

Invece se lasci andare queste idee di te stesso, fluirai nell’acqua. Questa è tutta la faccenda reale. La verità è che ha un’idea di mascolinità. Cosa succede quando rompi quell’idea?

I misteri risolti e le nuove domande che speriamo vengano risposte nella terza stagione

Nella serie vediamo che si scopre che il figlio minore di Royal, Rhett (Lewis Pullman), potrebbe benissimo rivoltarsi contro suo padre, dopo tutto. Verso la fine dell’episodio, lo vediamo incontrare la dottoressa Nia Bintu (Yrsa Daley-Ward), la ricercatrice che sta cercando con tutte le sue forze di scoprire, beh, i segreti del tempo.

Rhett dice che dirà a Royal di collaborare con la dottoressa Bintu se sborserà un sacco di soldi. Lei accetta l’accordo, assicurandosi così che nella stagione 3 vedremo ancora il tipico litigio padre-figlio di Outer Range .

Nello stile di Outer Range in questa seconda stagione abbiamo visto una dozzina di misteri risolti. Al tempo stesso sono state poste quanto meno un altro centinaio di domande.

Ripensando a tutte le domande dal finale della prima stagione, Outer Range ha sorprendentemente risposto a diverse domande mantenendo al contempo il mistero.

La terza stagione ha già molto da offrire. Lo scambio di corpo di Perry influenzerà davvero il futuro? (e quindi: Trevor Tillerson è vivo?)
Vedremo finalmente la formazione del culto ai tempi di Autumn?
Dove finirà Wayne Tillerson?
Dov’è andata Amy e la prossima stagione mostrerà tutti gli eventi che l’hanno portata a diventare l’Autumn che abbiamo incontrato nella prima stagione?

L’accordo tra Rhett e il dottor Bintu è ciò che porta al sequestro del ranch di Royal?
Se non te lo ricordi, ha fatto un brevissimo viaggio nel futuro nella prima stagione….

John Dutton apparirà dal buco, confermando finalmente l’uscita di Kevin Costner da Yellowstone?

Per il momento non ci rimangono che varie domande e l’attesa per la terza stagione di Outer Range.

Amazon Prime Video

 

Playblog.it

Netflix        News        Serie TV        Film        Amine        

Apple        Android        Tecnologia        Prime Video        Offerte        Disney+

Seguici su Facebook      Twitter      Pinterest
Seguici su TelegramNetflixOfferte Amazon PrimePrime Video

POST CORRELATI

Little Joe – una pianta che da felicità un film su Amazon Prime Video

Paper Girls la serie fantascientifica tra gli anni 80 e 90 arriva su Amazon Prime Video

Alessio PlayBlog.it

Lucania un film drammatico ambientato in Basilicata su Amazon Prime Video

Alessio PlayBlog.it

Lascia un commento